San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,528 hits

Renzi e Padoan svendono il nostro futuro

Posted by marcobarbon su 3 maggio 2014

Renzi e Padoan, l’uomo di fiducia di D’Alema, annunciano che è pronto il nuovo programma di privatizzazioni. Cedere le quote di 30 società strategiche di cui lo stato ha il controllo, e altre società dove lo stato è azionista di riferimento, sostenendo che l’attenzione dei mercati è crescente e rilevante, e va sfruttata nel migliore dei modi.
Cosa vuol dire? Semplice, abbiamo società che fanno utili e, dunque, gola al mercato, in un momento di crisi non sarebbero vendute ma svendute a quattro soldi, e ancora più grave lo stato si priverebbe di società di assoluta impotanza, oltre a quelle entrate che queste società garantiscono, e si finirebbe per privare i cittadini della garanzia dei servizi , sotto il controllo dello stato, ad un prezzo equo. Non un vero affare per il cittadino. Prendiamo ad esempio la privatizzazione dei servizi di gestione dell’acqua. Cosa è successo dopo? Cosa ha portato di buono ai cittadini? Ha portato all’immediato aumento dei prezzi, in alcuni casi ad aumenti folli con la giustificazione dell’adeguamento ai prezzi di mercato, fino al 56% in più. Oppure la svendita degli stabili statali a società private a cui è stato chiesto, immediatamente dopo, lo stabile in affitto a prezzi a dir poco svantaggiosi, e che in alcuni casi hanno fatto rientrare l’investimento iniziale della società acquirente in breve tempo. Chi ha fatto l’affare in questi casi? Chi ci ha rimesso e chi paga il conto? E soprattutto che legami c’erano fra chi ha venduto per conto dello stato e chi ha comprato?
Leggete attentamente questo testo: “La difesa dei beni comuni è la risposta che la politica deve a un bisogno di comunità che è tornato a manifestarsi anche tra noi. I referendum della primavera del 2011 ne sono stati un’espressione fondamentale. È tramontata l’idea che la privatizzazione e l’assenza di regole siano sempre e comunque la ricetta giusta. Non si tratta per questo di tornare al vecchio statalismo o a una diffidenza preventiva verso un mercato regolato. Il punto è affermare l’idea che questi beni riguardano il futuro dei nostri figli e chiedono pertanto una presa in carico da parte della comunità.”
Chi ha scritto questo testo? Di chi sono queste parole? Chi ha presentato questo documento come programma alle scorse elezioni nazionali? Chi sono i deputati che ora dovrebbero dar seguito, per rispetto dei propri elettori e della propria dignità, ai punti programmatici per cui ogni cittadino ha dato loro il voto?
Il testo sopra citato è la CARTA D’INTENTI PD punto numero 8 Beni comuni del Partito Democratico. Dunque questo sarebbe il mandato che gli elettori hanno dato, con il proprio voto, ai parlamentari del PD, che puntualmente, tutti i giorni, alla camera e al senato viene disatteso. E’ altresì vero che se il PD avesse rispetto dell’elettore e del voto ricevuto su un programma Renzi sarebbe a Firenze a fare il sindaco e non ci sarebbe nessun parlamentare in lista alle elezioni europee. Un pò smemorati i signori deputati del partito democratico, troppo impegnati a garantirsi il proprio presente per pensare al nostro futuro.
Marco Barbon

Annunci

2 Risposte to “Renzi e Padoan svendono il nostro futuro”

  1. […] Renzi e Padoan svendono il nostro futuro. […]

  2. […]  Fonte: https://sanbiagio5stelle.wordpress.com/2014/05/03/renzi-e-padoan-svendono-il-nostro-futuro/#mdr-e1 .percent{color:#8b8cfb}.spark1{background-color:#8b8cfb}#mdr-e2 .percent{color:#17C611}.spark2{background-color:#17C611}#mdr-e3 .percent{color:#b511c6}.spark3{background-color:#b511c6}#mdr-e4 .percent{color:#E01D1D}.spark4{background-color:#E01D1D}#mdr-e5 .percent{color:#a5fbf8}.spark5{background-color:#a5fbf8}#mdr-e6 .percent{color:#797979}.spark6{background-color:#797979}Grazie per il tuo voto! Ora condividi il tuo voto sui Social Network! Share this on Twitter and on Facebook.Come ti senti dopo avere letto questo post? […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: