San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,564 hits

La regione Veneto Zaia e gli amici degli amici

Posted by marcobarbon su 16 gennaio 2014

Sono cominciati i saldi, ma non sapevo che questo evento riguardasse anche la politica regionale veneta. Il 30 dicembre tutti accorrono in giunta regionale per vedere di portare a casa qualche bell’ affare, non manca nessuno e piovono delibere da destra a sinistra, vediamo a chi assegnare il premio contributo d’oro.

Costantino Toniolo NCD felice per il contributo al centro equestre del suo paese Caldogno, come il suo collega di partito, Dario Bond, felicissimo per i 17 milioni per gli impianti a fune bellunesi, alla fiera della felicità si aggiunge anche il leghista Cristiano Corazzari per i due milioni destinati ai pescatori di molluschi lagunari, gioisce anche il leghista Nicola Finco per i 570 mila euro destinati alla lotta contro l’inquinamento luminoso, non può mancare l’opposizione con Gennaro Marotta IDV strenuo difensore della voga alla veneta alle cui associazioni vengono assegnati 30 mila euro. Alla lista degli affari d’oro potremmo aggiungere 164 mila euro per uno studio sull’energia eolica oppure i 62 mila euro per lo studio degli impianti alimentati dalla merda dei conigli. Vecchia abitudine ereditata dal passato, come dimenticare  i quasi 300 mila euro di un automezzo Man, lungo oltre sette metri e largo 2,5, in dotazione da oltre quattro anni al distaccamento di Schio dei vigili del fuoco. Si tratta di un veicolo acquistato grazie all’assegnazione, nel 2009, di un contributo regionale di 295.800 euro all’Associazione nazionale Vigili del fuoco volontari, il mezzo è stato consegnato in dotazione alla caserma in località Campagna. Il consigliere regionale Nicola Finco denuncia lo spreco di risorse pubbliche, mezzo troppo ingombrante per le stradine di montagna e collina di cui le vallate del Leogra, Posina e Astico sono costellate, insomma troppo largo per le strade  attuali ma entrerà in funzione appena allargheranno tutte le strade, per il momento soggiace in garage, troppo bello, un peccato sciuparlo.

La lista è ancora lunga e non ci siamo fatti mancare nulla ma questa volta il premio lo assegniamo al contributo che nemmeno i nostri politici regionali alla fine si sono sentiti di concedere, nonostante le insistenze della giunta: 220 mila euro da concedere a Veneto Agricoltura per 160 seminari formativi per insegnare ai veneti a bere. Bocciato. Centinaia di migliaia di euro risparmiati, meglio così, visti i milioni di euro destinati ai propri collegi e soprattutto le destinazioni, mi sembra evidente che in giunta avessero bevuto già troppo. Complimenti presidente Zaia, proprio un bel lavoro, mai sentito parlare di crisi e di gente che non ce la fa? Il problema è che molti di noi li hanno votati e probabilmente li rivoteranno. Veramente ci riconosciamo in queste persone?

Grazie per l’attenzione Marco Barbon

Annunci

Una Risposta to “La regione Veneto Zaia e gli amici degli amici”

  1. […] La regione Veneto Zaia e gli amici degli amici. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: