San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,564 hits

L’impegno personale

Posted by loris13dn su 12 gennaio 2014

“L’impegno di pochi porta all’ indifferenza di molti” questo è quello che è successo in Italia. Questi “pochi” hanno privatizzato la politica, distaccandola dalla società civile, questi pochi sono quelli che si sono spartiti il potere politico, economico e sociale, si sono legittimati con leggi elettorali incostituzionali, quindi al di fuori dei confini democratici, gli stessi che oggi sono seduti in Parlamento. Bisogna spaccare questo tabù, la gente deve avvicinarsi alla politica, deve riappropriarsi di ciò che è pubblico. A me Grillo piace, piace perché esce dai concetti di rappresentanza e di delega, ti dice che sei tu che devi essere il primo portatore di questa nuova visione politica. In questi ultimi 30 anni, i partiti che sono stati concepiti all’origine con una visione liberista, quindi come associazioni private ma portatrici di interessi generali quindi al di fuori dal carattere del “vincolo di mandato” si sono trasformate in portatrici e garanti di interessi particolari, come quelle delle lobby del gioco d’azzardo, sotto la copertura dei mezzi d’informazione che oggi ci hanno affondato al 57° posto per libertà di stampa. Non a caso i “seguaci” del Movimento 5 Stelle si definiscono attivisti, ovvero gente attiva. La grande rivoluzione di questi ragazzi parte anche dalle parole: Movimento, Portavoce, Attivista. Parole “umane”, a portata d’uomo, parole semplici che ci conducono ad una visione civile movimentata, dinamica e più che mai pluralista, penso a Tolstoj ne “La felicità familiare” quando scrisse: “Volevo il movimento, non un’esperienza quieta. Volevo l’emozione, il pericolo, la possibilità di sacrificare qualcosa al mio amore. Avvertivo dentro di me una sovrabbondanza di energia che non trovava sfogo in una vita tranquilla” . La scelta delle parole sono sicuramente figlie di un mondo che cambia, dove le idee si muovono più veloci delle persone. Scardinare questo è l’obbiettivo del Movimento, non importa se tu sei di destra o di sinistra, non importa se tu la pensi in modo diverso, la pluralità rafforza la democrazia e non a caso all’interno del Movimento 5 Stelle puoi trovare la più ampia rappresentazione della società civile, dal disoccupato all’ ingegnere nucleare (una volta in un meet-up incontrai una persona che aveva disegnato più di 100 fumetti di Topolino) l’importante è che tu ti voglia mettere in gioco, che tu sia disposto a “sacrificare qualcosa al tuo amore”, che percepisci il fatto che questo Paese non può cambiare se non sei tu per primo a farlo, ti devi sentire responsabile di questo cambiamento, il tuo corpo e la tua anima devono essere i primi portatori di tutto ciò. E’ più di un anno che sono attivo, che partecipo a incontri e meet-up, è più di un anno che ho deciso di partecipare a questo cambiamento. Ho incontrato gente fantastica, strana, semplice e a volte esuberante, gente con idee spesso divergenti ma spinta da un’emotività collettiva che, anche se così diversi ci spingeva a correre verso la stessa direzione. Questo Movimento giovane continua ad andare contro tutto e tutti, questo ci da forza, questo è quello che vogliamo, riconoscere di avere tutti contro significa riconoscere di essere sulla strada giusta, quella strada contro il potere assoluto, quella strada contro chi, negli ultimi 30 anni, ha indirizzato più soldi alle fondazioni bancarie che alla scuola pubblica, significa riconoscere di essere in quella strada che porterà “all’impegno di molti, all’indifferenza di pochi”. Coraggio a RIVEDER LE STELLE! Nicolò Martin
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: