San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,468 hits

aspetti

Posted by loris13dn su 8 settembre 2013

Dom. 8 set. 2013 – Berlusconi firma per la liberalizzazione della marijuana e aumenta nei sondaggi.
Mai nella storia dell’Occidente cristiano televisivo si era vista simile incapacità da parte della sinistra di parlare in tv. Mandano in onda chilotoni di dibattiti nei quali si discute sulla decadenza di B. da senatore e le possibili alternative e dei conseguenti crolli del governo e non un cane che racconti PERCHÉ B. è stato condannato. La gente di sinistra va in tv e sembra che abbiano lasciato il cervello a casa. Non dicono quali prove schiaccianti hanno raccolto i giudici sull’evasione fiscale di Mediaset. Non si discute della sentenza ma degli effetti della sentenza. Risultato: il Pd perde consensi. Guadagna solo il Sel, ma senza meriti, semplicemente accatta i delusi di sinistra… E di argomenti per demolire B. ce ne sarebbero a iosa, ma si tace. Ad esempio non si tira fuori a martello l’assurdità di B. che fa la legge sulle droghe e poi firma per il referendum che la vuole abolire. Un comportamento schizofrenico dettato solo dalla convenienza tattica di attaccare il sistema giudiziario alleandosi con chiunque… E stai certo che su questo fatto la destra sta zitta e ringrazia il cielo che stia zitta anche la sinistra… Che se gli elettori di Silvio lo sapessero, che lui adesso vuole le canne libere, non la prenderebbero bene… E che dire di B. difensore della famiglia e della morale mentre le sue tv inaugurano ben 3 canali porno a pagamento? Pochissimi hanno riportato questa notizia, quasi nessuno evidenzia la mancanza di etica in una scelta simile. Sono certo che molti elettori del Pdl sarebbero perplessi se sapessero che i soldi di Mediaset contribuiscono a rendere florido un sistema che corrompe migliaia di giovani fanciulle sottoponendole a trattamenti violenti e degradanti… Perché non è certo sesso amorevole, rispettoso della donna e ecologico quel che vende Mediaset… Te l’immagini se un leader politico Usa o nord europeo possedesse 3 televisioni porno cosa succederebbe? Altro che decadenza da senatore… Ma quando i progressisti inizieranno a porsi veramente il problema di imparare a comunicare? Jacopo Fo

Dom. 8 set. 2013 – Guerrafondai dementi.
History Channel sta mandando in onda un documentario (I segreti della Cia) nel quale una serie di alti papaveri Usa ammettono, con una serenità spaventosa, responsabilità in ogni sorta di maleficio. Dal finanziamento di stuoli di dittatori criminali in Sud America e Africa (ci servivano, li usavamo anche se sapevamo che erano malvagi), al colpo di Stato in Cile, all’organizzazione della guerriglia anti sandinista, al traffico di armi con l’Iran per finanziare la destabilizzazione in Nicaragua. Ammettono che non avevano capito niente della situazione in Russia fino al giorno prima del crollo del Muro di Berlino, e che non si erano resi conto che finanziando la resistenza antisovietica in Afghanistan stavano facendo di Bin Laden un mostro superpotente. Un imbecille dice che finanziare i ribelli afgani costò solo 3 miliardi di dollari e quindi fu un affare. Gli Usa non sono ancora stati capaci di comprendere che la loro politica imperialista è un disastro anche per loro stessi. Non capiscono che in un mondo come quello attuale non conviene sparare, conviene puntare sulla lotta alla povertà e al sottosviluppo. Come dice Papa Francesco: “La violenza genera violenza”. Ogni dollaro speso per la guerra crea 100 dollari di danni da parte dei terroristi. Nessuno si mette a fare i conti di quante centinaia di miliardi sia costato il terrorismo e il tentativo di combatterlo. Senza contare l’immenso costo di dolore: Somalia, Iraq, Afghanistan, Egitto, Siria, Israele, Palestina sono territori martoriati ostaggio della violenza. Questa politica di dominio e abominio era orribile 30 anni fa ma quantomeno aveva una sua logica, per quanto perversa. Oggi non ha più neanche senso. Nell’era della globalizzazione e dell’energia da fonti rinnovabili, che ormai costa meno di quella prodotta dai combustibili fossili, tutto questo è delirio, come è folle che per ogni persona che muore di fame 10 muoiano perché hanno mangiato troppo. Senza contare che con metà il cibo che buttiamo via in Europa potremmo nutrire tutti gli affamati dell’Africa e il sud America. Jacopo Fo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: