San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,528 hits

STRANO PAESE IL NOSTRO

Posted by marcobarbon su 5 agosto 2013

Articolo nr 1: Per la prima volta ad esponenti del Pdl viene contestata l’accusa di attentato per finalità terroristiche o di eversione, indagato per concussione il partito Democratico. E’ sulla base di questa accusa che i pm hanno disposto perquisizioni per una decina di loro. Gli episodi a cui si fa riferimento sono i ripetuti attacchi alla stato, alla democrazia e alla magistratura, non ultimo l’invocazione della guerra civile. L’accusa fa riferimento all’assalto all’indipendenza dei poteri dello stato e alle continue pressioni esercitate nei confronti del presidente della repubblica, con la minaccia di far cadere il governo, ai fini di ottenere la grazia per il condannato Silvio Berlusconi, e alle ripetute e non tanto velate minacce verso i giudici che hanno emesso la sentenza, esposti a gogna mediatica, arrivata fino all’invito a segnalare le case dove abitano. Secondo la procura tale modalità di attacco configurerebbe finalità terroristiche ed eversive. Nelle perquisizioni a Roma e Milano sono stati sequestrati pc e telefoni cellulari.Le perquisizioni sono a carico di una decina di esponenti e di attivisti del Pdl e del PD. La Digos ha ispezionato abitazioni di persone che potrebbero essere legate agli ultimi episodi avvenuti nelle vicinanze del parlamento. L’attività è coordinata dai pm Pinco Pallino e Diritto Caro Estinto.

Articolo nr 2: Per la prima volta ad attivisti No Tav viene contestata l’accusa di attentato per finalità terroristiche o di eversione. E’ sulla base di questa accusa che i pm hanno disposto oggi le perquisizioni per una decina di loro. Gli episodi a cui si fa riferimento sono i ripetuti attacchi al cantiere di Chiomonte precedenti a quelli del 19-20 luglio. L’accusa fa riferimento all’assalto al cantiere dello scorso 10 luglio, quando gli appartenenti alle forze dell’ordine furono costretti a uscire dalle reti del cantiere per poi essere presi di mira con bombe carta, petardi e pietre lanciati ad altezza d’uomo. Secondo la procura, tale modalità di attacco configurerebbe finalità terroristiche ed eversive. Nelle perquisizioni a Torino e in Val Susa sono stati sequestrati pc e telefoni cellulari.Le perquisizioni sono a carico di una decina di attivisti tra Torino e valle di Susa. La Digos ha ispezionato abitazioni di persone che potrebbero essere legate agli ultimi episodi avvenuti nelle vicinanze del cantiere di Chiomonte. L’attività è coordinata dai pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo.

Uno di questi articoli è una storia di pura fantasia, riferimenti a fatti e persone reali è puramente casuale. L’altro articolo è del Fatto Quotidiano del 29 luglio 2013 e racconta una storia vera, aimè. Per non indurvi all’ errore, soprattutto se siete lettori stranieri, dichiaro che la storia irreale, per un paese come l’Italia, è la prima descritta, e che il secondo racconto è realmente accaduto anche se  irreale da comprendere.  Chi grida al colpo di stato è un responsabile democratico, a cui sono affidate le sorti del governo e del paese, chi lotta per la difesa della propria terra e dell’aria che respiriamo è un eversivo terrorista. Sembra tutto normale, accettiamo tutto nell’indifferenza. Non ci preoccupiamo nemmeno del nostro futuro, grave errore, perché è lì che passeremo il resto della nostra vita. Strano paese il nostro.

Grazie per l’attenzione Marco Barbon

Annunci

2 Risposte to “STRANO PAESE IL NOSTRO”

  1. maurizio said

    I PM Pinco Pallino e Diritto Caro Estinto,sono molto indaffarati con i casi: MONTE DEI PASCHI,IL MARITO DELLA FINOCCHIARO,DE BENEDETTI,SCHIFANI,E ALTRI CHE NON MENZIONO PER QUESTIONI DI SPAZIO.LASCIAMOLI LAVORARE TRANQUILLI,
    NON METTIAMOGLI FRETTA,SE NO SI RISCHIA LA DECADENZA DEI TERMINI,CON IL RISCHIO CHE I PRESUNTI COLPEVOLI NON POSSONO ESSERE GIUDICATI.
    AD OGGI I DUE PM RAPPRESENTANO IL MEGLIO DELLA MAGISTRATURA.
    NONOSTANTE LA GRANDE EFFICENZA E IMPARZIALITA’ !!!!!!!LA RIFORMA E’URGENTE,URGENTISSIMA.
    VIA I GIUDICI,I PM, POLITICI,DI QUALUNQUE COLORE ESSI SIANO.
    BASTA BASTA BASTA

  2. Ubaldo said

    Mannaggia… l’ho fatto legggere ad un amico inglese e mi ha detto, visto come ci tratta la stampa d’oltre manica (“La fine del Buffone”) che era vero il primo….
    e a dire il vero quando ho cominciato a leggere speravo che fosse una notizia…
    NON un paradosso…. ahimè….e ahiNOI….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: