San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,528 hits

Candidati, portavoce e attivisti

Posted by giannigirotto su 4 novembre 2012

Il Movimento 5 Stelle sta affrontando una fase molto dinamica, direi febbrile, che porterà alla scelta dei candidati che si presenteranno alle prossime, ormai vicine, elezioni nazionali per il Parlamento.

Io penso che sia scontato che il Movimento cercherà al suoi interno le persone più oneste, più sensibili, intelligenti e via dicendo, e certamente è giusto ed opportuno così, però penso anche che ciò che conta veramente continueranno ad essere gli attivisti e i simpatizzanti.

Una società infatto può cambiare veramente, in meglio beninteso, solo se cambia la base, e la base non cambia per imposizioni dall’alto, ma solo se dal basso cresce e prospera un “humus” culturale virtuoso.

Il Movimento è attualmente ancora un “laboratorio” di democrazia, e c’è e ci sarà ancora un enorme dibattito su come svilupparci ed organizzarci.

Le persone che ci rappresenteranno in Parlamento, per quanto intelligenti e preparate, dovranno quanto più possibile limitarsi ad eseguire la volontà della base, pena la fortissima riprovazione della stessa, base che avrà l’enorme compito di continuare ad essere propositiva.

Attivitisti e simpatizzanti continueranno ad essere fondamentali, per vari motivi:

– dovranno sviluppare una efficente piattaforma di e-democray (liquid feedback e/o quant’altro)

– dovranno continuare ad incontrarsi localmente per dibattere sulle problematiche locali, conoscersi reciprocamente, discutere, crescere…

– dovranno continuare a fare buona informazione, indipendentemente dalla politica, continuando con quegli incontri/dibattiti/eventi che tanto ci piacciono, sugli argomenti più disparati (salute, alimenti, energia, finanza ecc.)

– dovranno cercare di coinvolgere sempre più persone nel Movimento, perchè abbiamo tutti capito che non dobbiamo più delegare gli altri e basta, ma dobbiamo tutti impegnarci in prima persona.

 

Insomma queste elezioni nazionali e la relativa selezione dei candidati del Movimento sono certamente molto importanti, ma non pensiamo che siano un punto d’arrivo, il Movimento sono gli attivisti e simpatizzanti e questi devono continuare a camminare e sopratutto a parlarsi e discutere.

se ti è piaciuto condividilo su Facebook e/o altri siti cliccando qui a destra Bookmark and Share  Gianni Girotto
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: