San Biagio di Callalta – Movimento 5 Stelle

  • Facebook

  • Visite ricevute (notazione inglese)

    • 26,528 hits

Comunicato stampa M5S Conegliano – 28.10.2012.

Posted by loris13dn su 28 ottobre 2012

Sappiamo che la collocazione della stazione sarebbe una spesa aggiuntiva, ma dopo aver pagato Zambon e Maniero, e dopo aver trovato 16 mila euro in tre giorni per la Zoppas, il Comune dovrebbe essere in grado di rispondere a una richiesta d’aiuto per la sicurezza dei cittadini.

SPOSTARE LA STAZIONE DEI VIGILI URBANI IN ZONA BISCIONE. ATTI VANDALICI IN AUMENTO, I CITTADINI NON POSSONO ATTENDERE

Il M5S aveva già proposto un progetto in fase pre-elettorale suscitando l’ironia degli interlocutori politici che evidentemente non avevano colto le richieste della popolazione, ora però si sono fatti avanti pubblicamente anche i cittadini. 

 

CONEGLIANO (TV) 28.10.2012 – “Quando lo abbiamo detto noi in campagna elettorale tutti i rappresentati dei partiti politici ora in consiglio comunale si sono messi a ridere” afferma il Movimento 5 Stelle Conegliano.

“Ora invece l’argomento costantemente in auge nel Comune di Conegliano sembra proprio essere quello inerente alla sicurezza e al decoro, soprattutto nella zona Biscione, dove il degrado e la sporcizia risultano evidenti. Risale, proprio, a poche sere fa – il 24.10.2012 – l’incontro tra il sindaco Floriano Zambon, i commercianti e i residenti della zona, durante il quale sono emerse le numerose problematiche dovute alla presenza di baby gang in quell’area che,secondo gli abitanti,mettono in atto comportamenti incivili e atti vandalici. La richiesta formulata dai cittadini, precisa e certamente fondata,vorrebbe la presenza fissa di un poliziotto nelle zone interessate. Una proposta che il Movimento Cinque Stelle di Conegliano aveva già evidenziato nella fase pre-elettorale, fornendo un progetto che poteva essere considerato una base di partenza”.

“In particolare” precisano gli attivisti del M5S Conegliano “è doveroso ricordare che durante una riunione pre-elettorale della Confartigianato, il M5S Conegliano aveva sollevato le questioni in esame ribadendo l’emergenza e l’assoluta necessità di intervenire in modo efficace. La proposta in quell’occasione aveva provocato, con un certo sgomento da parte nostra,sorrisi ironici e non certo concordi. In particolare il piano formulato dal M5S, che oggi probabilmente avrebbe evitato gli innumerevoli disagi ai cittadini coinvolti,prevede lo spostamento totale, o preferibilmente parziale, della Stazione dei Vigili Urbani nella zona del Biscione, dove certo non mancano locali vuoti e sfitti. In concreto il progetto che abbiamo elaborato prevede il posizionamento di un Ufficio Distaccato della Stazione dei Vigili di Conegliano in uno dei numerosi immobili sfitti della zona Biscione o, in subordine, il trasferimento integrale della Stazione dei Vigili Urbani ubicata nei pressi di Piazzale San Martino. La presenza di un ufficio dei Vigili Urbani proprio in quelle zone bersaglio da sempre di baby gang, a nostro avviso, sarebbe certamente un elemento di forte disincentivo al protrarsi di comportamenti incivili e degradanti, sia per la presenza stabile dell’Istituzione a tutela dei cittadini, sia per il continuo andirivieni dei Vigili Urbani”.

“Un ultima riflessione” concludono gli attivisti de M5S Conegliano “certamente la nostra idea dovrebbe essere analizzata globalmente e verificata nelle eventuali problematiche inerenti. Siamo ben consci che la collocazione di un ufficio distaccato dei Vigili Urbani comporterebbe subito una spesa aggiuntiva per il Comune di Conegliano. Quindi, proprio in forza di tale considerazione, vorremmo capire come ragionano nella Pubblica Amministrazione locale : dal momento che il Comune è stato in grado di sopportare il pagamento per le indennità mensili, i rimborsi al datore di lavoro e i rimborsi spese dell’attuale sindaco Floriano Zambon – nel periodo dal 2003 al 2006 – e dell’ex sindaco Alberto Maniero- nel periodo dal 2008 al 2011 – pari a circa € 650.000,00 –  allora dovrebbe essere altrettanto in grado di aumentare, almeno di una somma consistente, gli importi destinati alla sicurezza, sia per un quartiere così importante e centrale come il Biscione, sia per la garanzia del cittadino in ogni luogo. Stranamente invece soldi non ce ne sono per niente e non c’è nessuna proposta, a parte per la gestione della Zoppas Arena,dove in soli tre giorni si sono trovati ben 16 mila euro (mica noccioline!) per pagare gli allenamenti delle “pantere” mentre altri creditori devono aspettare. Questa è l’Amministrazione comunale a Conegliano con i suoi attori”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: